Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

Siamo una libera comunità cristiana che si identifica nei 5 Sola della Riforma. 

Ci definiamo "Libera" in quanto non affigliati a nessun gruppo denominazionale, tuttavia per svolgere qualsiasi attività pubblica ed essere nella legalità, prima o poi, occorre assegnarsi una forma giuridica. Per il lavoro di fondazione  e sopravvivenza di una comunità evangelica, occorrono impegno, disponibilità economiche e collaboratori a cui affidare  la formazione teologica, le attività culturali, la promozione della testimonianza sul Web e nel paese. Come già detto è quindi necessario attribuirsi  una identità legale che possa dare seguito a questi scopi; a tutto ciò presto ci adegueremo. Proseguendo nella navigazione di questo sito scoprirete maggiori informazioni sulle nostra identità e su ciò che promoviamo, per ora ci interessa far sapere ai "Webnauti"che ci identifichiamo nella Riforma.

Il termine Riforma o Riformato ha origini che risalgono al XVI secolo. Formalmente Martin Lutero iniziò la Riforma nel 1517 affiggendo le 95 tesi alla porta della Cattedrale di Wittenberg.

Queste cinque immagini possono aiutarci ad identificare visivamente i punti della Riforma.    

Sola scrittura  

Ogni Scrittura è ispirata da Dio è utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia (II Timoteo 3:16)

Affermiamo che la Scrittura è la sola fonte di rivelazione divina. La Bibbia è il solo standard con cui ogni cristiano deve misurarsi. Rifiutiamo ogni credo o concilio che possa “legare” la coscienza del credente. Rifiutiamo che lo Spirito Santo o l’esperienza personale possa parlare in modo indipendente o contrario alla Scrittura e diventare veicolo di rivelazione.

Sola grazia  

Benedetto sia Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, che ci ha benedetti di ogni benedizione spirituale nei luoghi celesti in Cristo. In Lui ci ha eletti prima della fondazione del mondo perché fossimo santi e irreprensibili dinanzi a lui, avendoci predestinati nel suo amore ad essere adottati per mezzo di Gesù Cristo come suoi figli, secondo il disegno benevolo della sua volontà, a lode della gloria della sua grazia, che ci ha concessa nel suo amato Figlio. In lui abbiamo la redenzione mediante il suo sangue, il perdona dei peccati secondo la ricchezza della sua grazia. (Efesini 1: 3-7)

A seguito di questa verità possiamo affermare che la salvezza è solo per grazia e non può essere in nessun modo opera umana. Metodi, tecniche, strategie, non possono mai cambiare il cuore dell'uomo.

Sola fede  

Che nessuno mediante la legge sia giustificato davanti a Dio è evidente, perché il giusto vivrà per fede (Galati 3:11). Giustificati dunque per fede, abbiamo pace con Dio (Romani 5:1).

Riaffermiamo la giustificazione per sola grazia mediante la fede. Nella giustificazione la giustizia di Cristo è imputata al credente. Confutiamo qualsiasi possibilità che leghi la giustificazione a qualche nostro merito.

Solo Cristo  

Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo, che ha dato sé stesso come prezzo di riscatto per tutti (I Timoteo 2:5-6)

Affermiamo il fatto che la nostra salvezza è stata compiuta dall'opera di mediazione di Gesù Cristo presente nella storia dell'uomo. Il suo sacrificio è sufficiente alla nostra giustificazione e riconciliazione col Padre.

Respingiamo la possibilità di predicare un vangelo che non abbia al centro la figura di Gesù Cristo e la fede nella sua opera.

Solo a Dio la gloria  

Al nostro Dio la lode, la gloria, la sapienza, il ringraziamento l'onore, la potenza e la forza, nei secoli dei secoli! Amen. (Apocalisse 7:12

Affermiamo che la salvezza viene da Dio e che da Lui è stata compiuta per la sola Sua gloria.

Disconosciamo che si possa glorificare Dio quando, nella predicazione, si tralascia la Legge e il Vangelo o quando l’autostima o la realizzazione di sé ne diventano una alternativa.

Tags:

Informazioni sul contatto

Newsletter

Se desideri essere informato sulle nostre attività registrati alla nostra Newsletter
I agree with the Privacy policy
Registrato con successo
© 2020 Eyebook. Tutti i diritti riservati. Prodotto da: Eyebook